Il relitto dell'Equa

A due miglia da Riomaggiore, si trova uno degli scafi sommersi meglio conservati del mar Ligure

maxresdefault-590x392
Un sub si immerge nel cacciasommergibile affondato Equa

Scritto per LiguriaNautica - Strano destino, quello dell’Equa. Costruita per diventare una nave da trasporto merci, durante il secondo conflitto mondiale fu armata con cannoni e mitragliatrici e trasformata in fretta a furia in una motovedetta con funzioni antisommergibile. Ma il tragico 10 giugno del 1944  la nave, che stava uscendo dal porto di La Spezia per pattugliare il Mar Ligure, fu scambiata per un’unità nemica da un sommergibile dell’Asse che la speronò e la affondò senza pietà. Da allora l’Equa giace sul fondale, in perfetto assetto di navigazione, a due miglia marine da Riomaggiore con il cannone ancora minacciosamente puntato verso prua, in perenne attesa di un improbabile nemico. Continua

I migliori siti di immersione tra Sanremo a Ventimiglia

Sei tuffi da non perdere nella costa occidentale della Liguria

viewImage.action.php_-590x392
Fauna del relitto Cycnus
 
Scritto per LiguriaNautica - Secche, pareti, scogli e anche relitti. Il tratto di mare che va da Imperia ai confini con la Francia è un vero e proprio campionario completo di immersione e presenta alcuni dei siti più spettacolari nei quali mi sia mai tuffato. La visibilità, come sempre in Liguria, va dal “buono” all’ “ottimo”. Le profondità sono tante e adatte ad ogni livello di esperienza. Unico neo, in questa costa, sono le correnti che montano impetuose e repentine seguendo le condizioni del meteo e delle maree. In questo caso, non rimane che affidarsi all’esperienza e alla professionalità dei gestori del diving cui ci siamo rivolti. Continua

Una esperienza irrinunciabile per un subacqueo: l'immersione notturna

Ecco perché l'immersione notturna è una esperienza a cui un subacqueo non dovrebbe mai rinunciare.

immersione-notturna-4-590x392
Immersione di notte

Scritto per LiguriaNautica - “La notte è magnifica per ascoltare storie”, scriveva Antonio Tabucchi. E quali storie sono così magnifiche come quelle che ci racconta il mare? Immergendovi quando il sole è tramontato scoprirete che il buio non esiste e che il mare non dorme mai. La maggior parte dei pesci e delle altre specie animali che troviamo sott’acqua si risvegliano proprio durante le ore notturne per cacciare o per uscire dalla tana in cerca di nutrimento. Per questo l’immersione notturna è una esperienza a cui un subacqueo non dovrebbe mai rinunciare. Continua

Dieci immersioni per tutti - parte seconda

I migliori fondali subacquei dove un neo brevettato può fare esperienza

b0e00066621e1318d10-590x392
Il Cristo degli Abissi

Scritto per LiguriaNautica - Continuiamo il nostro elenco dei migliori siti di immersione per neo brevettati.

Miramare (Trieste)
L’oasi marina di Miramare è gestita dal 
Wwf. Prima di infilare la muta, non perdetevi il museo dedicato alle specie ittiche dell’alto adriatico che poi ritroverete nell’immersione. Si entra in acqua dalla riva e si pinneggia fino a raggiungere il costone, proprio sotto l’imponente castello di Miramare, dove si comincia l’immersione. La profondità non supera mai gli otto metri. Di conseguenza, ci si può godere immersione senza stare troppo a pensare ai consumi d’aria o ai tempi di permanenza. Sotto, trovate un completo campionario di fauna adriatica. La visibilità è quasi sempre buona e non ho mai trovato forti correnti. Quasi tutti i subacquei del Veneto e del Friuli hanno fatto la loro prima notturna in questo splendido specchio d’acqua illuminato dalla luna che si riflette sui bastioni della fortezza regalandoci ricordi indimenticabili. Continua

10 immersioni per tutti (pt 1)

I migliori fondali subacquei dove un neo brevettato può fare esperienza

Parco-di-Baia.-Foto-Bacoli.it_-590x392
Le antiche statue romane sommerse del parco archeologico di Baia - Foto Bacoli

Scritto per LiguriaNautica - Il corso è finito e il vostro istruttore vi ha appena consegnato il brevetto di primo grado, o open water diver, che vi consente di immergervi sino a 18 metri di profondità. Le esperienze in mare che avete fatto durante la scuola sub a seguito del vostro club vi hanno entusiasmato e adesso non vedete l’ora di tornare in acqua per innamorarvi definitivamente della subacquea. Continua